Subito la corsa al Pronto Soccorso

Monossido di carbonio, intossicate 6 persone

calderina in manutenzione
Altri due inquilini coinvolti

Genova, 24 febbraio – Un'intera famiglia con due figlie ha dovuto far ricorso alle cure mediche dopo aver accusato i sintomi dell'intossicazione da CO. In tutto sono sei le persone coinvolte. Secondo quanto rilevato parlando con l'amministratore della palazzina in cui si è verificato il guasto, sita in via Giorgio Chiesa a Quarto, a causare la fuoriuscita di fumi pericolosi per l'essere umano sarebbero la canna fumaria o la caldaia di una colonna dello stabile. Pronto l'intervento di Vigili del fuoco e Polizia, che avrebbero appurato come il monossido di carbonio potrebbe essere entrato negli appartamenti proprio lungo la canna fumaria che, poco tempo fa, era stata controllata insieme alla calderina durante la manutenzione periodica. L'intero impianto è stato sottoposto a sequestro, lasciando le altre persone senza riscaldamento. Di quelle intossicate, ricoverate in codice giallo e rosso, nessuna è in pericolo di vita.

di Lidia Borghi

Categoria: