Ieri a Imperia un corso innovativo che parla di comunicazione etica

Maria Flora Notaro e la Pnl, un preciso percorso di benessere

Maria Silvia Notaro e la PNL
l'approccio alla PNL di Maria Silvia Notaro
La PNL come approccio positivo ai rapporti umani

Imperia, 4 febbraio – Ieri sera, 3 febbraio 2017, Maria Flora Notaro, master Pnl, ha presentato un percorso di comunicazione per gestire il miglior approccio relazionale possibile con chi è altro, altra da noi, con noi stesse e con noi stessi. Come? Attingendo alle regole di base della Programmazione neuro linguistica utilizzate in maniera etica. È quindi stato enunciato il metodo, spiegato nella sua vasta scala di applicazioni, mettendo in evidenza gli effetti che, se applicato, esso può avere sulla nostra vita, in modo che ne possiamo divenire artefici in modo esclusivo. Notaro ha poi spiegato che quelle regole, quali ad esempio l'assenza di giudizio, la relazione ecologica (bene per me e bene per gli altri), gli effetti delle nostre credenze (sia sui nostri risultati personali che di relazione), l'accogliere gli altri nel rispetto del loro modello del mondo (del quale difficilmente possiamo essere consapevoli), hanno implicazioni tali da riuscire a cambiare e, nella maggior parte dei casi, sovvertire i rapporti interpersonali e con noi stesse/i. Ciò avrà profonde e positive ripercussioni sulle nostre relazioni, nella coppia, nella professione, nei gruppi sociali e conseguentemente – sono parole di Notaro – sul mondo stesso. Le parole e la comunicazione hanno il potere di creare o distruggere; la gestione etica della Pnl può “darci la possibilità – afferma Notaro – di creare un nuovo mondo, diverso da quello che stiamo vivendo e che così poco ci soddisfa, dando e ricevendo in armonia e con chiarezza di intenti.” L'incontro verrà riproposto ad Imperia a breve e a esso seguirà un corso di approfondimento sull'applicazione della Pnl nell'ambito della salute.

di Ezio Trucco

Categoria: