Calcio

Genoa-Udinese 1-1, pareggio senza emozioni

Genoa-Udinese 1-1, pareggio senza emozioni
Friuliani in vantaggio all'11' con Thereau, liguri sul pari al 24' con il rientrante Ocampos: per il resto, poche occasioni

Pari al 'Ferraris' tra Genoa e Udinese, al termine di un match che prometteva tanto ma che invece ha offerto emozioni in formato ridotto. Friuliani in vantaggio all'11' con Thereau, liguri sul pari al 24' con il rientrante Ocampos: per il resto, poche occasioni ed un secondo tempo senza il pathos atteso. Privo dell'indisponibile Brivio, Juric schiera il tridente composto da Rigoni, Pavoletti ed Ocampos, mentre Delneri, senza Ewandro, Armero, Jankto e Hallfredsson, preferisce in fase offensiva Zapata a Parica, coadiuvato da De Paul e Thereau. I padroni di casa, dopo 2', suonano la carica con Ocampos ma sono gli ospiti, all'11', a passare in vantaggio: Widmer fa il vuoto sull'out destro e pesca al centro Thereau, che ribadisce le sue doti di finalizzatore con un piatto centrale e potente che batte Perin. I rossoblu tentano subito di reagire ma i bianconeri reggono l'urto senza particolari tensioni e ancora Thereau, al 21', non centra lo specchio concludendo al volo dopo una rapida ripartenza dei suoi. Al 23' si sveglia Pavoletti: fresco della convocazione azzurra, il bomber dei liguri incorna di poco alto un cross al bacio di Izzo. Un minuto dopo, ecco il pari del Genoa: Edenilson se ne va sulla destra e crossa per Ocampos, bravo a incornare alle spalle di Karnezis. Meglio il Genoa in questo frangente di gara ma l'Udinese e' sempre pronta a colpire e al 39' si divora il raddoppio con Zapata, che mette incredibilmente a porta vuota dopo una parata di Perin su Thereau. Nella ripresa i ritmi si abbassano notevolmente e la partita perde d'intensita'. I due tecnici chiedono una maggiore spinta e, per agevolare il compito, pescano dalla panchina forze fresche. Fuori, ad esempio, Ocampos e Thereau, bravi ma stanchi, dentro Ninkovic e Perica. Il Genoa fa qualcosa in piu' e al 20', poco prima di uscire, Rigoni tenta senza fortuna la spaccata. Rincon e Pavoletti, appena possono, creano difficolta' alla difesa avversara, Perica calcia dal limite non troppo alto e Juric getta nella mischia, per tentare l'arrembaggio finale, anche Simeone. Al 35' Pavoletti non impatta come dovrebbe un pallone filtrante di Ninkovic, al 38' Lazovic prova a sorprendere Karnezis con l'esterno destro: i padroni di casa spingono come da copione ma i friulani soffrono il giusto e, al 41', tentano il colpaccio con una punizione di Adnan, seguita poi da una conclusione di Matos bloccata da Perin nonostante fosse destinata sul fondo. Nel recupero, la doppia chance per il Genoa, ma prima Pavoletti e poi Rincon trovano la sagoma di Karnezis, che salva cosi' un pari che piace molto all'Udinese e che alla fine va un po' stretto alla squadra di Juric.

Categoria: